Investimenti di oltre un miliardo di euro per la rete ferroviaria siciliana

"Esprimiamo la nostra soddisfazione per la firma del contratto di servizio fra Regione e Ferrovie, noi lo chiedevamo da tanti anni. L’acquisto di 43 treni è necessario per dotare l’Isola di un trasporto ferroviario che sia più efficiente e puntuale. Finalmente oggi i siciliani hanno la speranza di avere un offerta commerciale  che dagli attuali 380 treni circa sarà portata a 450 treni, e dagli attuali 9.400.000 Km/treno a 10.400.000 Km/treno”. Soddisfazione viene espressa da Mimmo Milazzo segretario Cisl Sicilia e Amedeo Benigno segretario Fit Cisl Sicilia commentando l'impegno assunto fra Regione e Ferrovie per rimodernare ed efficentare la rete ferroviaria siciliana con l'investimento di 1,2 miliardi di euro per interventi su alcune linee siciliane.