Interrogazione del Movimento 5 stelle all'Ars sulle querce devastate nel bosco di Santo Pietro



"Fondamentale aumentare il livello di sorveglianza per un'area di indiscutibile valore scientifico e naturalistico anche con un sistema di videosorveglianza e fototrappole contro i vandali". Queste in sintesi le richieste avanzate in una interrogazione del Movimento 5 stelle all'Ars in merito alle 80 quercie da sughero decorticate illegalmente, nel bosco di Santo Pietro. L'interrogazione è stata firmata da Francesco Cappello e Stefania Campo ed è stata condivisa anche dal deputato di alla Camera, Gianluca Rizzo. La relazione è stata fatta dalla guardie ittico venatorie ambientali Eps di Catania.