Infrastrutture regionali: buone prospettive per la Metro di Catania e la Siracusa-Gela



"La metro di Catania deve arrivare entro pochi anni all’aeroporto Fontanarossae la città ha tutte le carte in regola per avere l’attesa assegnazione che consentirà a Fce di prolungare la linea". Questa la dichiarazione dell’assessore regionale Marco Falcone nel corso dell'incontro (nella foto) con il capo dell’unità Italia-Malta della Direzione generale Regio della Commissione europea, Nicolas Gibert-Morin, il sindaco di Catania Salvo Pogliese e i vertici della Ferrovia Circumetnea per fare il punto sui finanziamenti della Commissione europea per una somma di 400 milioni di euro che serviranno per la costruzione della tratta Stesicoro-Aeroporto della metropolitana di Catania. L'ok definitivo dalla Commissione europea dovrebbe arrivare a fine mese. Nello stesso incontro sono stati affrontati altri temi che riguardanola viabilità siciliana, tra i quali l'Autostrada Siracusa-Gela, opera finanziata anche grazie a 48 milioni di provenienza comunitaria. Sulla vicenda del blocco dei cantieri per la realizzazione della stessa è stato chiesto a Morin di "farsi portavoce a Bruxelles della nostra richiesta diprolungare la scadenza dei fondi fino al 2023, così da non perdere il supporto dell’Europa nell’azione di rilancio del cantiere che il Governo Musumeci sta portando avanti per dare al territorio le risposte che merita".