In Alaska

“In Alaska. Il Paese degli uomini liberi”: il viaggiare in solitario di Raffaella Milandri l'ha portata questa volta nello splendido scenario dell'Alaska, un luogo selvaggio che racconta una purissima espressione di libertà.

Raffaella Milandri vive l'esperienza del viaggiare in solitario non tanto e non solo per amore di avventura, ma, soprattutto, per conoscere e imprimere dentro di sé quello che è lo spirito, l'anima, il modo di esistere, l'essenza dei popoli che va a conoscere e incontrare.

Impegnata in una costante azione di difesa dei diritti delle popolazioni indigene, è diventata membro della tribù Crow, una delle tante con cui è venuta in contatto durante i suoi viaggi e con cui ha creato un legame talmente intenso da essere stata adottata come sorella.