Il corretto utilizzo del farmaco nel II Convegno regionale Sifo

“Farmacista 3.0: aspetti amministrativi, burocratici e clinici della professione”, è il tema del II Convegno Regionale della Società Italiana di Farmacia Ospedaliera (SIFO) in programma a Taormina fino a sabato 21 aprile e che riunisce buona parte dei farmacisti ospedalieri e territoriali della Regione Sicilia. Tanti i temi importanti trattati durante il Convegno come le malattie rare, la fibrosi cistica, la SMA, la sclerosi multipla e l’immunooncologia. "L’evento, per i suoi contenuti scientifici, ha suscitato grande interesse da parte dei colleghi - spiega la dott.ssa Maria Anna D’Agata, segretario Regionale SIFO - che ringrazio per la loro partecipazione. Insieme ai clinici ed all’industria farmaceutica, siamo tutti attori di uno stesso sistema che bisogna far funzionare al meglio, coniugando appropriatezza, innovazione e sostenibilità. Il farmacista - continua la dott.ssa D’Agata - con il suo ruolo può e deve contribuire alla diffusione della cultura del corretto utilizzo del farmaco, con particolare riferimento al  biosimilare che rappresenta una sicura fonte di liberalizzazione di risorse, in linea anche con quanto disposto dalle direttive regionali e nazionali in materia".