I Carabinieri del Nas sequestrano una tonnellata di carne di cavallo macellata clandestinamente



Una tonnellata di carne di cavallo immagazzinata nel retrobottega di una macelleria del centro storico catanese, proveniente da macellazione clandestina ed in evidente stato di alterazione, è stata sequestrata dai carabinieri del Nas di Catania, nell’ambito di un’attività di contrasto nel settore della macellazione clandestina di equini condotta congiuntamente con personale del Distretto veterinario dell’ASP di Catania.

Oltre alla carne sono stati sequestrati anche formaggi stagionati anch’essi in stato di alterazione non idonei al consumo umano e destinabili esclusivamente alla distruzione. Il macellaio è stato denunciato all’Autorità Giudiziaria.