Grammichele: dalla centrale idrica di Maguli arrivano 5 litri d'acqua al secondo in più

"L’Ats si fa carico delle problematiche della comunità grammichelese, com’è giusto che avvenga quando, non a parole, ma con i fatti concreti, si tiene alle politiche d’area. E’ il frutto della piena collaborazione instauratasi fra i Comuni della zona e del proficuo percorso unitario che li caratterizza". Lo ha dichiarato il sindaco Ioppolo annunciando l'incremento della portata idrica per la città di Grammichele per tutto questo mese con 5 litri di acqua al secondo in più. E' stato così raccolto l'appello del primo cittadino della città esagonale, Giuseppe Purpora che ringrazi i sindaci dell'Associazione temporanea di scopo che di fatto hanno sostituito l'Eas nella gestione e proprietà della centrale idrica di Maguli. La decisione è stata presa nel corso dell'incontro tenutosi al Municipio di Caltagirone.