Foresta di tenebra

“Foresta di tenebra”: dalla penna di Simone Regazzoni un thriller di alta qualità e, naturalmente, arricchito da riferimenti filosofici.

Simone Regazzoni è, prima di tutto, un filosofo ed ha messo la sua preparazione culturale al servizio di un'analisi molto peculiare e interessante che vede, appunto, incrociarsi e rapportarsi la filosofia con quella cultura pop che oggi può essere considerata assolutamente dominante.

Lo scopo - come dice l'autore in una sua intervista – è quello di fruibile ad un pubblico molto vasto un argomento come quello filosofico, che non è facilmente approfondito da tutti, per molti non conosciuto o addirittura mai seguito o considerato.