E' Franz Cannizzo il direttore del Turismo di Sviluppo Mezzogiorno

"Sono onorato di rappresentare l'economia del turismo di tutte le regioni del Mezzogiorno d'Italia,che è una delle aree geografiche piu' estese in Europa e nel mondo e dove per le attuali condizioni socio-economiche,l'imperativo politico ed economico è quello di creare ricchezza ed agevolare tutte quelle opportunità possibili per il territorio, attraverso il turismo,la storia e la cultura,per favorire quanti premono alle porte del mondo del lavoro". E' quanto ha dichiarato Franz Cannizzo (nella foto) dopo la conferma nella direzione del Turismo di Sviluppo Mezzogiorno, esclusivo e qualificato sodalizio presieduto dal Prof.Mario Castoldi, che coopta gli imprenditori e i docenti universitari di tutte le regioni del sud Italia. "Sono molto lusingato - ha continuato Cannizzo, che è anche uno dei maggiori esperti nel turismo in Italia,con oltre 19.000 ore di formazione per le Pmi,piu' di 1000 nuovi imprenditori formati ed oltre 600 progetti imprenditoriali avviati - perchè questo nuovo incarico,confermato all'unanimità dal direttivo composto da tutte le regioni del Sud, darà la possibilità di ulteriore promozione e crescita turistica del Mezzogiorno.Sono convinto - ha evidenziato Cannizzo - che il turismo di queste regioni Italiane non esprima ancora,nemmeno lontanamente,il proprio grande potenziale.E su questo lavoreremo con determinazione nei prossimi cinque anni." 

Le attività di Sviluppo Mezzogiorno partiranno a breve con un importante educational tour tematico che accomunerà le regioni e che vedrà ospiti importanti tour operators stranieri del resto del mondo.