Due turisti, persi sul Monte Ganzaria, salvati dall'operatore della centrale dei Carabinieri



Due turisti olandesi in vacanza nel calatino che si erano persi sul Monte Ganzaria,  sono stati salvati dall'operatore addetto alla centrale operativa della Compagnia Carabinieri di Caltagirone che, parlando con loro in inglese,  è riuscito a comprendere la posizione dei dispersi, anche grazie alle indicazioni che i due gli inviavano tramite WhatsApp. I due fidanzati erano partiti nel pomeriggio di ieri per una escursione a piedi sul Monte Ganzaria ma avevano perso l'orientamento chiamando poi il 112. Dopo aver rassicurato i turisti, l'operatore ha dato l’allarme coordinando l’intervento in zona delle pattuglie dell’Arma, dei Vigili del Fuoco - Squadre di Caltagirone e Lentini  nonché di personale del Corpo Forestale della Regione Sicilia, riuscendo nel giro di qualche ora a far ritrovare sani e salvi i due fidanzati. Il carabiniere che li ha salvati è stato ringraziato dai due turisti olandesi che si sono recati al Comando Compagnia Carabinieri di Caltagirone per incontrarlo personalmente.