Due interventi neonatali dello staff del dott. Cacciaguerra all'Arnas "Garibaldi" di Catania

Nuovo successo in sala operatoria per l’Unità di Chirurgia pediatrica dell’Arnas Garibaldi di Catania: l’equipe medica diretta da Sebastiano Cacciaguerra ha portato a buon fine due interventi molto delicati su pazienti neonati, uno di 900 grammi e l’altro di 1900 grammi, affetti da una malformazione congenita dell’esofago chiamata “atresia”. Lo riporta una nota dell'agenzia stampa Ipress.

Una sfida pediatrica vinta che ha suscitato grande gioia e soddisfazione nello staff medico composto, oltre che dal direttore, dai dirigenti medici Giuseppe Cottonaro, Massimo Lebet, Antonello Papale, Lucia Virardi, Pieralba Catalano, Silvia Grimaldi, Alessandra Implatini, e dagli infermieri che collaborano. "È importante sottolineare che – ha concluso il direttore Cacciaguerra – il raggiungimento dei successi deriva dal sostegno di tutto lo staff medico dell’Ospedale Garibaldi di Nesima, in particolare: Ostetricia e Ginecologia (diretta dal dott. Giuseppe Ettore), Neonatologia (dott.ssa Angela Motta), Terapia Intensiva Pediatrica (dott. Giuseppe Ferlazzo), Anestesia (dott. Salvatore Coniglio), Pediatria (dott. Antonino Palermo), Cardiologia Pediatrica (dott. Innocenzo Bianca), Chirurgia Toracica (dott. Enrico Potenza), Radiologia (dott. Vincenzo Magnano), Gastroenterologia (dott.ssa Clara Virgilio)".