Censimento del FAI "I luoghi del cuore": possibile votare sino al 15 dicembre



Fino al 15 dicembre 2020 sarà possibile votare i propri luoghi più amati e contribuire così a tutelarli, farli conoscere o salvarli da degrado e abbandono: un gesto semplice e concreto per far bene all’Italia e partecipare alla cura e alla valorizzazione del suo patrimonio artistico, culturale e ambientale, in un anno in cui a causa delle limitazioni dovute all’emergenza sanitaria abbiamo sentito la sua mancanza e il bisogno del benessere che esso ci regala. Lo comunica una nota stampa del FAI in occasione della 10ª edizione de “I Luoghi del Cuore”. Per quanto riguarda la Sicilia, i luoghi che sono, per ora, ai primi posti della classifica provvisoria troviamo: Via delle Collegiate, Modica (RG), Chiesa rupestre di San Nicolò Inferiore, Modica (RG), Reale Cappella di Santa Venera nella Basilica Cattedrale di Acireale (CT), Scala dei Turchi, Realmonte (AG), Cripta del Duomo, Messina. Inoltre, ecco i luoghi più votati nelle province di Palermo ed Enna: Chiesa di Santa Maria Gesù Lo Piano, Polizzi Generosa (PA) e Chiesa e Complesso monastico di Santa Maria degli Angeli, Assoro (EN)