Cambio al comando della nave della Marina militare San Marco

Cerimonia di avvicendamento tra i contrammiragli Alberto Maffeis (uscente) e Stefano Turchetto della nave anfibia della Marina militare italiana "San Marco", che è ancorata al porto di Catania e fa parte della missione europea denominata “Operazione Sophia”, in presenza del comandante delle Operazioni contrammiraglio Enrico Credendino, di autorità civili, militari e religiose. Presenti anche il sindaco metropolitano, Salvo Pogliese, e il commissario straordinario con poteri del Consiglio metropolitano, Paola Gargano, nella foto. Trecento gli uomini di equipaggio, trenta delle quali donne, operano sulla San Marco che ha il compito di contrastare i traffici illeciti e da parte dei militari quello di addestrare gli uomini della Guardia costiera e della Marina Libica.