Caltagirone: rimodulato il Programma integrato per il recupero e la riqualificazione della città



Nell'ultima seduta del Consiglio comunale sono state approvate alcune rimodulazioni inerenti il "Programma integrato per il recupero e la riqualificazione della città che contempla, rispetto alle previsioni originarie, in alternativa all’immobile di via Luigi Sturzo (Palazzo Spadaro) e a quello destinato a sede del Commissariato di Polizia, (nell'immagine) necessità, quest’ultima, a cui si è, nel frattempo, fatto fronte con i locali dell’ex Casa delle Fanciulle, l’inserimento di interventi per la realizzazione, in alcuni immobili posti nella parte conclusiva della via Madonna della Via, di alloggi a canone sostenibile e della nuova caserma dei carabinieri".  Previsti investimenti per quasi 15 milioni di euro per la costruzione, da parte di privati, nell’immobile di via Roma denominato “Ingrassia Lanzirotti” e nei nuovi edifici così individuati, di 33 alloggi a canone sostenibile e della caserma stessa. Altra convocazione del Consiglio comunale per giovedì 6 dicembre alle ore 20.00 nella quale saranno affrontate le tematiche relative la “'Celebrazione 70° anniversario della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani -10 dicembre 2018” e il provvedimento riguardante l’adeguamento dell’incidenza degli oneri di urbanizzazione e del contributo relativo al costo di costruzione per il 2019.