Caltagirone: il Consiglio comunale approva l'attivazione del Registro dei tumori

Sarà prossimamente attivato anche a Caltagirone il Registro dei tumori. E' quanto si spera dopo la recente approvazione in Consiglio comunale di una mozione che "impegna l’Amministrazione comunale ad attivare l’Asp di Catania affinché, in tempi celeri, venga istituito il Registro, che possa includere eventualmente anche i dati dei Comuni limitrofi. Ciò al fine di consentire un preciso monitoraggio nel Calatino, considerando l’utilità dei registri per la ricerca e gli studi epidemiologici sugli andamenti temporali e sulla distribuzione territoriale dei casi, sui fattori di rischio dei tumori, sugli esiti degli interventi di diagnosi precoce, delle terapie e dei percorsi diagnostico – terapeutici". Si chiede inoltra l'impegno del Sindaco a chiedere una seduta straordinaria dell’Osservatorio sulla sanità per ascoltare, in audizione, il responsabile provinciale dell’Asp sull’incidenza dei casi di tumore nel nostro territorio e sulla copertura dello screening per i tumori al colon, all’utero e alla mammella". Il Registro dei tumori sarà utile anche "per per verificare nel tempo l'eventuale influenza del Muos (nella foto) sull’insorgenza di diverse patologie tumorali e per avere, così, dati precisi grazie ai quali avviare anche una campagna di prevenzione mirata e specifica".