Caltagirone: il Cga sospende il provvedimento del Comune sulle "strisce blu"



Temporaneamente sospeso l’efficacia del provvedimento del Comune di Caltagirone con cui, da lunedì 18 maggio, a conclusione dell’iter avviato un anno fa “per la dichiarazione di decadenza dovuta alle numerose e gravi violazioni riscontrate” dal Comune stesso, era stata posta fine alla gestione, da parte di Sostauto, del parcheggio Santo Stefano e delle zone blu. Lo ha disposto il  Consiglio di giustizia amministrativa (Cga) che ha fissato la discussione nel merito della questione al prossimo 17 giugno. Un appello è stato lanciato dal sindaco Gino Ioppolo alla Sostauto per "non ripristinare l’obbligo del pagamento della sosta all’interno delle strisce blu, considerato il breve lasso di tempo che ci separa dalla trattazione nel merito. Infatti, l’eventuale ripristino potrebbe avvenire solo per pochi giorni e determinerebbe il legittimo disorientamento dei cittadini".