Caltagirone: Campo scuola per 11 ragazzi con diabete



“Sono qui per testimoniare personalmente il mio impegno e la mia considerazione su temi così delicati che riguardano giovani e adolescenti. Rilanciamo la programmazione annuale assicurando periodicità e organicità a tutti gli interventi”. “Siamo felici che il direttore generale dell’Asp di Catania abbia accolto il nostro invito. I campi scuola rappresentano uno strumento formidabile per stimolare consapevolezza e autocontrollo nei piccoli pazienti”. Queste in sintesi le dichiarazioni del direttore generale dell’Asp di Catania, dott. Maurizio Lanza e di Fabio Badalà, presidente di Agd Sicilia in merito all’iniziativa che ha coinvolto per tre giorni 11 ragazzi con diabete in un Campo scuola finanziato dalla Regione Siciliana offrendo un programma di vacanza organizzata, con attività di sport, giochi ed animazione adeguati all’età dei partecipanti realizzate dall’Asp Catania in collaborazione con il Centro di riferimento regionale di Diabetologia pediatrica dell’AOU Policlinico di Catania (diretto dalla prof.ssa Manuela Caruso) e con l’Agd Sicilia che dal 1984 si occupa di dare sostegno ai ragazzi con diabete e alle loro famiglie e con lo scopo di educarli a corretti stili di vita, alimentari e motori, e a una efficace gestione del diabete.