Caltagirone: autorità istituzionali e studenti del Liceo "Secusio" per la Giornata del Ricordo



Le vittime delle Foibe sono state ricordate al Monumento dei Caduti di Caltagirone con un'iniziativa della Società calatina di storia patria e cultura in concomitanza con la “Giornata del Ricordo”, istituita con legge il 30 marzo 2004 e inserita nel 2005 nel calendario delle celebrazioni della Repubblica italiana. Presenti alla cerimonia gli ex sindaci Antonio Carullo, Giacomo De Caro e Francesco Failla, oltre al presidente onorario della Società calatina di storia patria e cultura, Massimo Porta, allo storico Enzo Nicoletti, al presidente del Consiglio comunale Massimo Alparone e all’assessore Concetta Mancuso. Giulia Collura, Ichrak Mtir e Miriam Morretta, studentesse del liceo classico e linguistico “Bonaventura Secusio” sono intervenute con una riflessione.