Calcio giovanile: i ragazzi del mister Turi Pesce in testa alla classifica regionale Juniores



Riconquista la vetta della classifica la compagine biancoceleste - del coach Salvatore, affettuosamente chiamato “Turi”, Pesce - che milita nella fase provinciale del campionato regionale Juniores. La squadra iudicense del presidente Giuseppe Capizzi  ha collezionato alla seconda di ritorno della stagione cinque vittorie (due tra le mura amiche e tre in trasferta) e tre pareggi (al Manichimazza di Castel di Iudica). <<Siamo soddisfatti del posto che occupiamo in classifica – ha commentato mister Pesce – ma d’ora in poi bisogna essere più concentrati e determinati se vogliamo mantenere il primo posto in classifica. Certamente giochiamo un buon calcio e abbiamo tutte le credenziali per fare bene fino alla fine della stagione. Auspichiamo di arrivare primi alla conclusione del campionato e ripagare la società per i sacrifici che sta sostenendo ed i nostri tifosi che ci seguono con particolare attenzione>>. L’undici di mister Pesce scopre di essere squadra pragmatica e concreta, avendo acquisito quella giusta mentalità e quelle caratteristiche che erano mancate nelle stagioni disputate nei campionati provinciali Giovanissimi, ad eccezione del campionato 2016/2017, quando il vertice della classifica era soltanto un sogno. La casacca biancoceleste alla seconda di ritorno del campionato ha gonfiato la rete ben diciassette volte e insaccato sei gol. Il presidente Giuseppe Capizzi ha affermato: "Stiamo disputando un ottimo campionato e da veri protagonisti. Senza ombra di dubbio questo è il frutto di un eccellente lavoro del nostro allenatore Salvatore Pesce e dei ragazzi che seguono scrupolosamente le sue direttive. Speriamo di continuare su questa scia e vincere il campionato".  


Nella foto in alto da sinistra verso destra: il vicepresidente Salvatore Marino, mister Salvatore Pesce, Enrico Carobene, Salvatore Molinaro, Angelo Faranda, Giuseppe Giuffrida, Gaetano Mazzagatti, Mattia Marraro, Maurizio Oliveri, Marco Pesce e il presidente Giuseppe Capizzi.

In basso da sinistra verso destra: Junior Obofur, Salvatore Santamaria, Giuseppe Parasiliti, Samuele Capizzi e Filippo Pesce.