Arriva il Bonus pubblicità per le campagne pubblicitarie su tv, radio e giornali

Le imprese e i lavoratori autonomi che investono in campagne pubblicitarie su quotidiani, periodici, emittenti tv e radio locali hanno la possibilità di aver un bonus economico per avviare i programmi di investimento (superiori al 1% dl valore degli stessi investimenti effettuati nell'anno precedente) e richiedere il credito d’imposta sulla pubblicità incrementale per 2017 e 2018. Un incentivo per dare uno slancio alla raccolta pubblicitaria. Sulla pagina web del Dipartimento per l’informazione e l’Editoria della Presidenza del Consiglio (http://presidenza.governo.it/DIE/) vengono chiariti alcuni aspetti legislativi e tecnici. Sono 62,5 i milioni di euro a disposizione suddivisi in: 50 milioni per gli investimenti sulla stampa (20 per quelli effettuati nel secondo semestre 2017 più 30 da effettuare nel 2018) e 12,5 milioni per gli investimenti da effettuare sulle emittenti radio-televisive nel 2018.