All'Asp di Catania il primo premio al Concorso nazionale Inform@zione 2018

Premio prestigioso per l'Asp di Catania al Concorso nazionale Inform@zione 2018 assegnato per l’attività di informazione e formazione alla salute e sicurezza sul lavoro con il progetto “Quaderno Operativo per la formazione dei docenti-formatori in materia di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro” al quale hanno collaborato, curandone tutti gli aspetti, il Dipartimento di Prevenzione dell’Azienda sanitaria catanese, per il tramite dell’Area Tutela della Salute e Sicurezza nei luoghi di lavoro. A ritirare il premio l’ing. Antonio Leonardi, direttore del Dipartimento di Prevenzione e responsabile scientifico del Progetto, e gli ingegneri Elisabetta Gerbino e Valeria Vecchio, dell’Area Tutela della Salute e Sicurezza nei luoghi di lavoro, autori del Quaderno Operativo. Quattro i criteri di valutazione per iprodotti in concorso: rilevanza e originalità del tema; qualità tecnica; efficacia della comunicazione e dell’azione formativa; validità del progetto, con particolare riferimento alla fase di valutazione dell’efficacia. Quattro anche i capioli del Quaderno Operativo, ognuno dei quali è suddiviso in due sessioni contenenti materiali didattici e materiali operativi, rappresentati da specifiche icone grafiche che ne indicano le modalità di utilizzo. Proposti anche dei video, alcuni dalla serie NAPO, che illustrano personaggi del mondo del lavoro ed affrontano problemi legati alla sicurezza, e altri che trattano testimonianze di fatti realmente accaduti ed appositamente scelti per la drammaticità degli eventi e dei brani “interpretati”, presenti in letteratura, ed articoli di giornali che illustrano e denunciano la sicurezza e la salute nei luoghi di lavoro.