Al Policlinico "Vittorio Emanuele" il 15° Congresso Regionale Società Italiana di Neurologia



Sarà l’assessore regionale alla Salute, Ruggero Razza, ad aprire i lavori del Congresso regionale della Società italiana di Neurologia in programma venerdì 15 febbraio dalle ore 9.00 presso l’Aula Magna dell’Azienda ospedaliera universitaria ‘Policlinico Vittorio Emanuele’ di Catania. Sarà l'occasione per fare "il punto sulla rete ospedaliera dell’Isola, approfondendo i temi riguardanti la gestione della rete tempo-dipendente, fondamentale per intervenire con velocità ed efficacia in quelle patologie che riguardano cervello e cuore. Inoltre, l’assessore, si confronterà sull’integrazione ospedaliera nella gestione territoriale delle cronicità". Il Congresso è dedicato alle ‘Cure palliative in neurologia’ e prevede anche l’elezione del nuovo segretario in Sicilia, dopo i due bienni, 2014-2018, che hanno visto alla guida della società scientifica il professore Placido Bramanti, neurologo, ordinario all’Università di Messina e direttore scientifico dell’Irccs Bonino Pulejo. Nel corso dell’assise, che si svolgerà mattina e pomeriggio, saranno sintetizzati gli aggiornamenti sui progressi della neurologia sperimentale e sulle ultime frontiere per il trattamento del Parkinson con la nuova tecnologia, ‘MRgFUS Magnetic Resonance guided Focused Ultrasound’, che permette di curare in modo non invasivo i tremori causati dalla malattia.


Nella foto, al centro, il proff. Placido Bramanti