A Ramacca e Scordia denunce per violazione delle disposizioni Coronavirus



Continuano i controlli effettuati dai Carabinieri in ambito provinciale per garantire l’esecuzione, da parte della popolazione, delle disposizioni governative per il contenimento del fenomeno epidemico COVID-19. Nel territorio calatino sono stati denunciati una coppia di fidanzati di Ramacca parcheggiati con la loro autovettura ai margini della SS. 417 Catania-Gela,dichiarando di essere usciti da casa per fare rifornimento di carburante all’autovettura; denunciato un 22enne di Scordia che stava recandosi a lavorare presso la propria pizzeria che, in ottemperanza alle vigenti disposizioni, risultava invece essere chiusa. Per loro è scattata la denuncia ai sensi dell’art. 650 C.P.